Oggi inauguriamo la nostra nuova rubrica “I consigli di ENACLAB”: una raccolta di suggerimenti e strumenti gratuiti che possono davvero fare la differenza nella quotidianità lavorativa (e non) di tutti.

In questa prima “puntata” ti parleremo di Canva.

Pensi che per creare un bell’invito di compleanno, una copertina personalizzata per il cd che vuoi regalare al tuo partner con le vostre canzoni o un post Facebook originale, serva essere un grafico o saper usare Photoshop? Non è così! Esiste, infatti, uno strumento semplice, intuitivo e soprattutto gratuito che ti permetterà di creare infinite grafiche per tantissimi formati. Stiamo parlando di Canva che, durante la cerimonia del The Webbys, premio internazionale per l’eccellenza su Internet, è stato definito il programma di grafica più facile da usare al mondo.

 

>> Continua a leggere per scoprire come utilizzarlo!

 

Il link al sito di Canva è questo: https://www.canva.com/it_it/. Puoi iscriverti con il tuo indirizzo mail, oppure, per velocizzare le cose, puoi accedere con le credenziali di Facebook o Gmail.

schermata Canva

Ecco come si presenta la schermata di Canva appena si effettua l’accesso.

 

Cliccando su “Altro”, a destra dello schermo, si aprirà una schermata con tutti i formati grafici disponibili:

  • Tipi di progetti di successo: i progetti i più utilizzati dagli utenti Canva.
  • Post di social media: i formati corretti per i vari social (Facebook, Instagram, Pinterest, eccetera).
  • Documenti: pensati principalmente per la comunicazione offline.
  • Blog e eBook, tra cui la “famosa” copertina per il cd! 😉
  • Risorse Marketing: volantini, loghi, poster, eccetera.
  • Intestazioni email e social media.
  • Eventi.
  • Inserzioni.

La sorpresa più grande, però, sai qual è? Che entrando su ciascuno dei vari formati messi a disposizione da Canva, troverai tantissimi modelli già pronti per le tue grafiche! Ne troverai anche a pagamento, ma basta scegliere tra quelle con la scritta “gratuito” e vedrai che ne troverai davvero tante.

Ecco uno screenshot di come apparirà la schermata una volta scelta una tipologia di formato (noi abbiamo optato per Post di Facebook):

schermata Canva con istruzioni

Schermata Canva con un po’ di istruzioni. 😉

 

I formati, inoltre, non sono fissi: puoi modificare i colori, le scritte, le immagini; puoi spostare gli elementi, aggiungere testi e anche caricare foto o immagini dal tuo archivio personale.

schermata Canva con modifiche

In questo esempio abbiamo modificato con facilità un formato già pronto cambiandone radicalmente i colori.

 


Dopo aver creato il tuo progetto, potrai scaricarlo sul pc in diversi formati: pdf, jpg, png e, una volta tornato alla schermata iniziale di Canva, ritroverai una finestra per ogni tuo progetto. Questa funzionalità serve per poter “rientrare” in un file già pronto mantenendone le dimensioni, lo stile o, semplicemente, per tenere ordinati tutti i tuoi lavori (post Facebook da una parte, volantini da un’altra, ADS Facebook, e così via). Ecco, per esempio, come appare la schermata di chi, con Canva, ci lavora tutti i giorni:

schermata Canva_progetti

Schermata Canva con diversi progetti archiviati a seconda della tipologia.

 

Una volta presa confidenza con lo strumento, scoprirai un sacco di funzioni presenti: come la possibilità di raggruppare elementi, creare trasparenze, usare forme, linee e cornici in maniera creativa, scegliere i font di testo più in linea con il tipo di comunicazione che vuoi ottenere, condividere i tuoi modelli con amici o colleghi che puoi autorizzare ad apportare modifiche, e molto altro ancora. E soprattutto, quando sarai pronto, potrai anche lanciarti nella creazione di un modello tutto tuo, cioè a partire da un file vuoto (puoi anche scegliere tu le dimensioni del file in pixel, mm o pollici)!

Ricapitolando, quindi, i vantaggi di Canva sono:

  • È gratuito.
  • Ha già tantissimi modelli “pronti per l’uso”, o dai quali poter prendere ispirazione.
  • È molto semplice e intuitivo.
  • Ti suggerisce le dimensioni corrette per diversi formati di grafiche.
  • Ti permette di condividere i tuoi progetti con amici o colleghi!

Ti incuriosisce questo strumento, vero? E allora provalo subito! Non spaventarti se le prime volte ti sembrerà di non riuscire a realizzare file creativi: dopo aver “smanettato” un po’, tutto risulterà molto più semplice e fluido e ti sentirai bravo come un grafico! 🙂

Scatena la tua creatività con Canva!

 

 

Verona, 04/09/2017